Note storiche

1270

Nel documento «Concilium Sancti Abbondi» si evidenzia l’esistenza della vita e delle strutture religiose delle collettività di Gentilino e Montagnola. Si hanno tuttavia notizie della Chiesa parrocchiale solo nel seicento dove si parla di una struttura rinascimentale, con abside. Risultano contemporanei per le loro forme: la croce al bordo del sagrato, a testimonianza dell’esistenza dell’antico Camposanto, e i due portali d’accesso al sagrato.

 
1556

Edificazione della Canonica.

 
1570

Costruzione della prima torre campanaria.

 
1712

Costruzione della navata della Confraternita del SS.Rosario con relativo altare, affiancata alla navata nord della Chiesa e aperta su di essa.

 
1758Edificazione delle 14 cappelle della Via Crucis «a senso del testamento del fu Francesco Barchetta di Barca, rogato in Milano il 13 dicembre 1749». 
Inizio ’800Realizzazione dei due viali e delle relative Cappelle di fondo, ognuna con un tema diverso. 
1843Costruzione del nuovo e attuale cimitero. 
1863Completamento della sommità del campanile: finitura della cella campanaria e della soprastante lanterna. 
1960Costruzione di un corpo di servizio accanto alla casa parrocchiale. 
1982Intervento di protezione e di valorizzazione del sagrato, della Cappella-Ossario e delle Cappelle della Via Crucis, dei pilastri dei due portali del sagrato. Tinteggio della facciata principale della Chiesa, illuminazione notturna della Chiesa e del campanile. Arch. Mauro Gilardi, Balerna. 
1998Restauri conservativi interni della Chiesa parrocchiale e del campanile, realizzazione di un nuovo Altare, un ambone e tre sedie in ferro e marmo. Arch. Gianfranco Rossi, Lugano. 
2000Ripristino delle due meridiane poste sulle pareti sud-ovest e sud-est della Chiesa parrocchiale. Gnomonista Luciano Dallara, Breganzona. 
2001Realizzazione della sala espositiva posta in fondo alla navata della Confraternita del SS.Rosario. Arch. Urs de Polo, Lamone 
2002Restauro conservativo della Cappella-Ossario, delle 14 Cappelle della Via Crucis e delle due Cappelle di fondo dei viali d’accesso alla Chiesa parrocchiale. 
2011Ristrutturazione della casa parrocchiale con l’aggiunta di un nuovo corpo che accoglie l’ufficio del parroco e l’archivio. Arch. Giraudi, Wettstein e Conconi, Lugano 
2013Sostituzione dell’impianto di riscaldamento e manutenzione dei banchi della Chiesa parrocchiale. 
2018Risanamento sagrato e viali Sant'Abbondio. 
2018Risanamento facciata chiesa Sant'Abbondio. 
Parrocchia di S. Abbondio
Via Sant' Abbondio 75
CH - 6925 Gentilino

don Matteo Pontinelli
Tel. 091 994 61 19